SanitÓ Sicilia: Digiacomo (Pd), in commissione diremo no a nuovi tagli

 

Palermo, 23 apr. (Adnkronos Salute) - "Leggo attraverso alcuni organi di stampa dell'intenzione del presidente Crocetta di proporre nuovi tagli alla sanitÓ, un settore che in Sicilia ha giÓ pagato un prezzo altissimo al risanamento finanziario della Regione e che ha bisogno semmai di individuare risorse per migliorare i servizi e ridurre i ticket. Per questo motivo mi opporr˛ a qualunque nuovo taglio alla spesa sanitaria e chieder˛ che un'eventuale proposta in questa direzione da parte del governo venga bocciata dalla commissione". Lo dice Pippo Digiacomo, presidente della commissione SanitÓ all'Assemblea regionale siciliana, dopo le dichiarazioni del governatore, Rosario Crocetta, che ha annunciato la nuova scure sulla sanitÓ per fronteggiare l'impatto sul bilancio della Regione del nuovo dl del governo nazionale, relativo al contenimento spesa.

"Tra l'altro - aggiunge - il governo nazionale non prevede alcun taglio alla sanitÓ nell'ambito della riduzione dei trasferimenti alle Regioni: sarebbe paradossale se la Sicilia fosse l'unica regione italiana ad andare in questa direzione". "La vera battaglia che il governo regionale deve portare avanti - conclude Digiacomo - essere quella per la riduzione della compartecipazione della spesa sanitaria".

 


Torna alle notizie di sanita / sicilia