Slitta test Medicina, prima prova non sarÓ a febbraio
Slitta test Medicina, prima prova non sarÓ a febbraio

Ritardo a causa dei ricorsi presentati e delle modifiche al Tolc, sessioni previste a marzo e poi aprile-maggio 

Slitta il test per l'ammissione a Medicina. In attesa del decreto del ministero dell'UniversitÓ e ricerca, in fase di definizione, non ci sono pi¨ i tempi tecnici per svolgere a febbraio, come inizialmente previsto, la prima sessione in calendario nel 2024, che dovrebbe tenersi a marzo. Di conseguenza, la seconda sessione slitta a fine aprile-inizio maggio. L'intenzione del Mur, a fronte della situazione che si Ŕ venuta a creare, Ŕ quella di accelerare il pi¨ possibile per non arrivare troppo a ridosso dell'esame di maturitÓ, con gli inevitabili disagi per gli studenti.

Dall'emanazione del decreto alla data di svolgimento del Tolc Med devono passare 60 giorni. Per febbraio, dunque, "non ci sono pi¨ i tempi tecnici, a causa dei vari ricorsi presentati e delle modifiche che si stanno apportando al sistema dei Tolc, gestito dal?consorzio Cisia, per le parti che si possono migliorare. Non appena saranno concluse queste modifiche - fanno sapere dal Mur - ci sarÓ il decreto con le date" per i test.

 


Torna alle notizie di medicina / medicina