Ricerca: vita in provetta, verso cellula totalmente artificiale

Esperta su 'Science', traguardo almeno parziale non e' troppo lontano 

Roma, 1 set. (Adnkronos Salute) - (EMBARGO ALLE 20.00) - Fino a che punto la vita si puÚ riprodurre in laboratorio? Si potranno davvero realizzare intere cellule a partire da componenti sintetici al 100%? Ebbene, secondo Petra Schwille della Technische Universitšt (TU) di Dresda (Germania), per arrivare a una cellula totalmente artificiale occorrono ancora molti passaggi, ma un traguardo parziale "potrebbe essere vicino", come scrive su 'Science'.

Secondo la studiosa, alcuni fondamentali concetti fisici devono essere compresi appieno e considerati prima di poter disegnare cellule artificiali. E se i biologi difficilmente potranno essere in grado di catturare appieno i 'robusti' sistemi affinati da miliardi di anni di evoluzione, potrebbero essere in grado di ingegnerizzare semplici componenti cellulari per scopi specifici. E, almeno a giudicare dal tasso di crescita recente della biologia sintetica, e dall'attenzione di chimici, fisici e ingegneri per questo campo, Schwille crede che questo possa essere presto possibile.

 


Torna alle notizie di medicina / biochimicaclinica